Wine Art Contest e GreenPrix: due nuovi premi per l’arte e innovazione d’impresa

Eugenio Gervasio Founder e CEO di MAVV Wine Art Museum

Il MAVV Museo dell’Arte del Vino e della Vite, impresa culturale nata per far conoscere in modo diffuso il mondo del Vino anche come patrimonio artistico, scientifico, culturale e storico del territorio e promuovere il settore enologico come risorsa dello sviluppo economico, lancia due concorsi, uno di profilo creativo ed artistico, l’altro destinato a giovani imprese e startup innovative che operano nel settore del vino: il Wine Art Contest e il GreenPrix.

L’iniziativa, senza nessun scopo di lucro, ha come fine sociale creare opportunità di coinvolgimento, di valorizzazione e di promozione dei giovani talenti artistici e dei neoimprenditori.

Il Comitato Tecnico-Artistico MAVV selezionerà tra gli iscritti 20 candidati, visionati successivamente dalla Giuria Artistica del Wine Art Contest che premierà i migliori 3. La giuria visionerà e valuterà solo ed unicamente le 20 opere preselezionate.

Le 20 opere preselezionate (quadri, fotografie, sculture, istallazioni, etc.) dal Comitato Tecnico-Artistico saranno esposte presso le aree MAVV Wine Art Museum – Centro MUSA (Musei delle Scienze Agrarie della Reggia di Portici) da ottobre fino a dicembre 2021.

I Vincitori del GreenPrix saranno inseriti in un programma d’incubazione e accelerazione (mentoring, tutoring, empowerment imprenditoriale, formazione strategie di marketing e comunicazione, networking e funding) e di supporto manageriale per la consulenza fiscale, advisory legale, amministrativa, finanziaria di startup e di finanza agevolata a cura di partners qualificati.

Il premio consiste in servizi di accelerazione e di consulenza per un valore equivalente ad € 26.000 (ventiseimila) erogati esclusivamente dal MAVV con i partners di progetto EntopanAgilae e Partiagevolato.